29 giugno 2017

Recensione "L'ultima notte al mondo" di Bianca Marconero


Buongiorno lettori!
Con le altre blogger abbiamo deciso di chiudere il Blogtour dedicato a L'ultima notte al mondo, in uscita proprio oggi per la Newton Compton Editori, con un review party per darvi la nostra opinione sul libro dopo la lettura in anteprima. Vi ricordo quindi che siete ancora in tempo a partecipare al giveaway organizzato per l'evento tentando la fortuna per vincere una copia cartacea del romanzo e un biglietto per il concerto di Tiziano Ferro (La mia tappa).

Titolo: L'ultima notte al mondo
Autrice: Bianca Marconero
Casa editrice: Newton Compton
Data d'uscita: 29 giugno 2017
Pagine: 350
Prezzo: €5,90 (ebook €3,99)
Trama: Marco Bertani ha ventitré anni, alle spalle un’adolescenza tutt’altro che semplice e davanti a sé un futuro dove potrà contare solo su se stesso. Un giorno inaspettatamente si imbatte in Marianna Visconti, ex compagna del liceo e amore non corrisposto della sua vita. I loro mondi non potrebbero essere più lontani: Marianna, dopo aver studiato negli Stati Uniti, sta facendo pratica legale presso il prestigioso studio di un amico di famiglia, mentre Marco sbarca il lunario lavorando come operatore per una rete televisiva locale. Quando però le viene prospettata l’occasione di condurre un programma ideato proprio da lui, Marianna decide di accettare la sfida, convinta che così potrà dimostrare a Luca, il fidanzato con cui è in crisi, di cosa è capace: lei e Marco si troveranno quindi a lavorare gomito a gomito e scopriranno di non essere poi così diversi come credevano…
“Lei è la ragione per cui crederò sempre alle canzoni”


Quando ho scoperto che Bianca Marconero aveva scritto un nuovo romanzo dentro di me ho sentito una voce che mi sussurrava "quel libro deve essere tuo" e immediatamente ho capito che l'avrei amato. Non vi dico poi lo stupore dopo aver appreso che avrei avuto un altro suo Marco da amare. Perché è inevitabile, i Marco della Marconero hanno un fascino speciale su di me e sanno come farsi amare. È toccato prima a Marco Cinquedraghi e ora con il Bertani. Ed è stato proprio con Cinquedraghi ed Albion, la sua saga fantasy, che io ho imparato ad amare la scrittura di Bianca Marconero e ormai è una garanzia, una bella penna italiana tutta da apprezzare. Anche in questo caso non sono rimasta delusa dalla sua prosa, anzi ancor di più colpita. Non che ci fossero dubbi, poi con Tiziano Ferro e la sua musica di mezzo il botto era assicurato.
L'ultima notte al mondo è un libro pieno d'amore, le sue pagine scivolano via a ritmo del battito del cuore, un libro che vi farà fare le ore piccole per accompagnare Marco in questo viaggio con la voglia di stringerlo in un tenero abbraccio e nello stesso tempo minacciare Marianna di entrare nella storia e prendere il suo posto se non si da una svegliata in modo da cogliere anche l'occasione per dare un bel calcio nel posteriore a Luca, non l'ho mai digerito. L'ho terminato in lacrime e questo è sintomo che l'ho amato davvero, ma penso sia normale quando ami davvero una storia e io ho fatto il tifo per Marco e Marianna sin dall'inizio. La storia che Bianca ci racconta, dritto dritto ai ai nostri cuori, è quella di Marco e Marianna, due ragazzi così diversi ma uniti dal destino perché certe cose sono già scritte e bisogna solamente accompagnare il tempo e dare una piccola spinta per far sì che tutto si allinei e il destino si compia.
Cinque anni prima degli eventi narrati, Marco e Marianna sono compagni di scuola, lui vorrebbe esserle amico ma la distanza tra di loro è tanta: lei, capelli lunghi e biondi, minuta appare così fragile, viene da una famiglia ricca mentre Marco è cresciuto nei campetti di basket e conosce il vero valore del rispetto, della lealtà e della parola amicizia, deve fare i conti con un passato difficile fatto dalla madre tossicodipendente e dai quartieri degradati di Bologna ed è solo grazie ad una borsa di studio se lui si trova lì. Marco non ha mai avuto dubbi, si è innamorato di Marianna Visconti all'età di tredici anni la prima volta che la vide. Per lei farebbe tutto, ma Marianna non sembra accorgersene. Il suo cammino poi viene reso ancor più difficile in occasione della gita ad Amsterdam di quinta superiore. Le loro strada si dividono bruscamente per poi ritrovarsi cinque anni dopo. 
Esattamente cinque anni dopo la fine delle superiori, Marco Bertani rincontra Marianna, la sua Marianna, ed è così che il suo cuore ricomincia a battere e comprende di non averla mai dimenticata. Lui ora lavora come operatore in una rete televisiva di Bologna mentre Marianna è pronta ad iniziare il tirocinio presso uno studio legale dopo essere tornata da Boston. Le loro strade si intrecciano ed è così che a Marianna viene proposto di condurre il programma scritto proprio da Marco. Dovranno imparare a collaborare, lavorare spalla a spalla. Così, una sfida lanciata allo storico fidanzato Luca (che necessita una pausa), riesce a far nascere una bella amicizia che sembra destinata a trasformarsi in altro. Comprensione, confidenza, sostegno fino a bisogno viscerale, perché due parti di calamita sono destinate a ricongiungersi, sempre.
Come avrete capito mi sono presa una bella cotta libresca per Marco. Lui, oltre ad essere un bel ragazzo, è leale, generoso e sempre pronto a prendersi cura di chi ama. Si è costruito da solo per dimostrare che vale a contrario di chi si è sempre nascosto dietro i soldi di mamma e papà. Per proteggere il suo cuore, una sola regola: mai chiamare una ragazza. Si nasconde dietro la corazza che si è costruito ma fin da subito capiamo che il suo è un cuore grande bisognoso di amore.
Marianna l'ho apprezzata un po' meno ma solamente perché tante volte non ho compreso le sue scelte e l'avrei presa a sberle ma infondo anche lei è una brava ragazza, il suo problema è solo che si fida troppo delle persone sbagliate. In tutti vede del buono. Con due caratteri così ne vedrete proprio delle belle e intanto sarete lì a sospirare aspettando che l'amore vero possa trionfare.
Ho odiato quasi tutti i personaggi secondari: Luca, Lavinia, Ugo. Ho compreso così che spesso è meglio essere soli piuttosto che avere amici del genere, ma nello stesso tempo ci sono personaggi che vi sapranno stupire come ad esempio Anja. Una cosa è sicura, non mancheranno una vasta gamma di emozioni perché questo romanzo ne è pieno zeppo. Vi farà sorridere, piangere, sospirare e vi divertirete un sacco. La storia di Marco e Marianna vi darà filo da torcere ma vi farà anche sognare ad occhi aperti. La scrittura di Bianca poi è sempre lì pronta ad accogliervi, riuscirete ad essere anche voi presenti per le vie di Bologna e scorrerà veloce senza che ve ne rendiate conto.
L'ultima notte al mondo è una lettura ideale per chi ama le storie d'amore e sono sicura che riuscirà a scaldare le vostre giornate di questa estate già bollente. Non vi dirò altro, voglio lasciare a voi il piacere di scoprire la loro storia ma una cosa è certa non potete farvi scappare L'ultima notte al mondo. Sempre per restare in tema Tiziano, vi ricordo che nel cartaceo del romanzo (mentre in ebook sono due separati) in coda troverete Ed ero contentissimo il prequel. Troverete così Marco e Marianna tra i banchi di scuola, lì dove tutto ha inizio.

Il mio consiglio musicale: Tiziano Ferro - L'ultima notte al mondo



Libro, adottami!

Un bacio,
Giò

4 commenti:

  1. condiviso qui:https://www.facebook.com/eloisa23/posts/10213377227175533
    che dire? ripercorrendo tutte le recensioni dei vari blog per questo libro leggo solo ed esclusivamente recensioni positive. recensioni davvero belle complimenti <3

    RispondiElimina
  2. Questo connubio tra musica e romanzo mi fa impazzire 😍

    Lettori fissi: Rosy Palazzo
    Mail: rosy.palazzo1612@gmail.com
    Facebook: Rosy Palazzo

    https://m.facebook.com/story.php?story_fbid=919504528201279&id=100004252210765

    Grazie mille per l'opportunità!

    RispondiElimina
  3. spero di leggerlo presto tutti ne parlano un gran bene!
    Luigi Dinardo
    luigi8421@yahoo.it

    RispondiElimina
  4. Mamma mia che cos'è questa recensione ❤
    Le tue parole mi hanno travolta come un fiume in piena, questa è la 4 recensione che leggo, tutte positive!!
    Questo libro deve far parte della mia libreria, ho voglia di viaggiare insieme a Marco, ho voglia di emozionarmi insieme a Marianna, ho voglia di credere nel loro amore... Ho voglia di conoscerli, di sentirmi parte di loro, di ascoltare le canzoni di Tiziano con loro... Ho voglia di tutto questo ❤
    Adoro le storie d'amore, sono sicura che questo libro mi lascerà in un mare di lacrime proprio com'è successo a te ❤

    Partecipo al BlogTour e al Giveaway ❤
    Di seguito vi elenco tutte le regole che ho scrupolosamente rispettato nel form
    Seguo tutti i blog partecipanti al BlogTour con il nome: Elysa Pellino
    La mia email: mora_1993_@hotmail.it
    Ho il mi piace a tutte le pagine Facebook dei blog partecipanti al BlogTour + alla pagina dell’autrice ” Bianca Marconero ” + a quella della casa editrice ” Newton Compton editori ” con il nome: Elysa Pellino
    Ho condiviso questa tappa su Facebook in modalità ( PUBBLICA ) taggando la pagina del blog ” Walks with Gio "
    LINK CONDIVISIONE: https://www.facebook.com/elysa.pellino/posts/10210422271366865?pnref=story
    ( Ho commentato e condiviso tutte le tappe, Grazie per l'impegno che ci avete messo per organizzare il tutto ) ❤
    – Ho completato il form in tutti i suoi campi…
    Grazie per la partecipazione!!
    Buona Fortuna a Tutti ❤
    - Ora vado a leggermi le tappe del ReviewParty, commentandole e condividendole tutte ❤

    RispondiElimina

Grazie per i vostri commenti, li apprezzo tantissimo, sono fonte di gioia e soddisfazione per me! Non appena possibile, risponderò a tutti e passerò a dare un'occhiata ai vostri blog :) Mi raccomando, stay tuned! A presto, Giò ♥