4 maggio 2017

Recensione "L'universo nei tuoi occhi" di Jennifer Niven


Ho terminato la lettura de L'universo nei tuoi occhi di Jennifer Niven già da un po' di tempo ormai, ma ho dovuto trovare la forza giusta per scrivere questa recensione perché questo libro mi ha toccato davvero dentro per le sue tematiche e l'ho sentito tanto vicino. Troppo spesso capita che bulli si sentano in dovere di commentare o di prendere di mira una ragazza grassa, così come era stato con Eleanor & Park (qui trovate la mia recensione) ho provato una sintonia molto più forte con la protagonista. Riuscivo a sentire sulla mia pelle ciò che provavano loro e seppur non proprio nella loro situazione le loro parole avevano un effetto particolare per me perché so come ci si senta. Ecco perché ho sentito molto di più il peso di questa recensione, in qualche modo ora sto mettendo anche me su carta. Ringrazio la DeAgostini per aver portato in Italia un libro tanto bello, ne abbiamo davvero bisogno.

Titolo: L'universo nei tuoi occhi 
Data di pubblicazione: 21 Marzo 2017 
Autrice: Jennifer Niven
Editore: De Agostini
Prezzo: 14,90 € 
Trama: Affascinante. Divertente. Distaccato. Ecco le tre parole d’ordine di Jack Masselin, diciassette anni e un segreto ben custodito: Jack non riesce a riconoscere il volto delle persone. Nemmeno quello dei suoi genitori, o quello dei suoi fratelli. Per questo si è dovuto impegnare molto per diventare Mister Popolarità. Si è esercitato per anni nell’impossibile arte di conoscere tutti senza conoscere davvero nessuno, di farsi amare senza amare a propria volta. E finora è riuscito a cavarsela. Ma le cose prendono una piega inaspettata quando Jack vede per la prima volta Libby. Libby che non è come le altre ragazze. Libby che porta addosso tutto il peso dell’universo: un passato difficile e tanti, troppi chili per poter essere accettata dai suoi compagni di scuola. Un giorno, per non sfigurare davanti agli amici, Jack prende di mira Libby in un gioco crudele, che spedisce entrambi in presidenza. Libby però non è il tipo che si lascia umiliare, e il suo incontro con Jack diventa presto uno scontro. Al mondo non esistono due caratteri più diversi dei loro. Eppure… più Jack e Libby si conoscono, meno si sentono soli. Perché ci sono persone che hanno il potere di cambiare tutto. Anche una vita intera.
 
“Bisognerebbe poter fermare il tempo. Schiacciare il tasto PAUSA a un certo punto della vita in modo che resti tutto com’è.”

Con il senno di poi devo dire di essere contenta di non aver voluto leggere la trama prima di iniziare questo romanzo. Non sapevo bene cosa aspettarmi e nonostante sapessi, per sentito dire, quanto brava fosse la Niven avevo cercato di raccogliere solamente le sensazioni che un libro mi riesce a dare per il solo motivo di esistere. Può sembrare strano da sentir dire ma sapete ormai che con alcuni libri creo un legame particolare ancor prima di iniziarne la lettura. Anche questa volta è successo. A leggere le mie recensioni magari penserete che esistano solamente libri irresistibili o che mi piacciono sempre tutti ma in realtà non è così, semplicemente faccio una scelta e finisco per parlarvi sempre di ciò che ho amato follemente. Non sapere esattamente di cosa avrebbe parlato il romanzo mi ha permesso di evitare che mi prendesse la paura di star troppo male leggendo un libro con tematiche che più di altre mi toccano personalmente. Mi ha permesso di godermelo dalla prima all'ultima pagina fino a poter dire effettivamente che L'universo nei tuoi occhi è uno dei più bei libri del panorama YA che io abbia mai letto. Sono felice davvero di aver permesso ad una rarità come questa di entrare nella mia vita fino a considerarlo parte di me. Ora non mi resterà che amare anche Raccontami di un giorno perfetto, perché so già che andrà così. Il mio è stato un percorso all'inverso ma forse quello più giusto per me. L'universo nei tuoi occhi è un libro che racconta una storia che in qualche modo combatte i pregiudizi e l'omologazione che la società ogni giorno ci propina. Nello stesso tempo è una storia d'amore alla scoperta del prossimo ma prima di tutto di noi stessi. Questa è una di quelle storie che meritano di essere divulgate, tutti dovrebbero leggerlo. Sogno un mondo dove ci possa essere la libertà di essere ciò che si vuole, un mondo privo di pregiudizi e meno superficiale e in un mondo come questo de L'universo nei tuoi occhi ne farei una lettura quasi obbligatoria perché nella mia testa non è concepito che episodi di bullismo come quelli narrati debbano esistere. Non siamo tutti uguali ma questo dovrebbe renderci unici, speciali e non bersaglio di angherie ma purtroppo questa è ancora solo un'utopia. 
Libby e Jack hanno il loro primo incontro proprio in uno di questi momenti di bullismo, che in qualche modo scateneranno il circolo vizioso della paura in cui Libby si era ripromessa di non ricadere più, mai più sarebbe stata la ragazza grassa rinchiusa tra le mura della sua camera con il cibo come unico amico per superare la morte della madre. L'ho adorata subito, l'ho sentita parte di me e per tutta la lettura ho deciso di alleviare il suo peso dividendolo con lei. A causa di una sfida che gli amici di Jack si sono lanciati, Libby viene presa di mira dai suoi compagni a causa del suo peso. Proprio da questa serie di eventi i nostri protagonisti, Libby e Jack, inizieranno a passare molto tempo insieme scoprendo di non essere poi così lontani come pensavano ma invece uniti delle loro diversità. Quello da loro affrontato è un percorso di accettazione e di rinascita, dove non c'è spazio per aver paura nell'essere diversi. Anche Jack nasconde dei segreti, macigni difficili da sopportare ma sarà proprio la loro unione a rendere i loro cuori più leggeri. Jack scopre infatti di essere affetto da una patologia che non gli permette di riconoscere i volti delle persone (prosopagnosia), nemmeno quelli di cui ama. La paura di essere additato come diverso lo porta a tenere tutto per sé, mantenendo il segreto persino con i suoi familiari. Da qui parte quindi il percorso di Libby e Jack che li porterà ad apprezzare ciò che sono, ad accettare la loro diversità.
Ho apprezzato davvero molto la storia e ancor di più il modo in cui l'autrice ha deciso di affrontare argomenti tanto difficili da accettare ma allo stesso tempo così necessari in una società così superficiale che bada quasi solo alle apparenze. Libby per me è stato un vero e proprio esempio di vita, nonché il mio personaggio preferito. Spero che la lettura di questo romanzo possa essere d'aiuto a tanti adolescenti ad accettarsi e a superare i limiti che ci imponiamo, perché tutti meritiamo una seconda occasione nella vita. Non permettete mai a nessuno di giudicarvi e di definirvi, siate voi stessi e decidete voi chi essere nel mondo. La forza dell'amore è la più potente che ci sia, anche contro il bullismo. Lasciatevi incatenare tra le pagine di questo romanzo, non perdete l'occasione di dare una seconda opportunità a Jack e Libby ma sopratutto a voi stessi.

Il mio consiglio musicale: Michele Bravi - Il diario degli errori



Libro, adottami!

Un bacio,
Giò

4 commenti:

  1. Ciao Giò, complimenti, recensione davvero sentita. Nemmeno io conoscevo la Niven, se non per sentito dire. Ho letto questo libro lo scorso mese e me ne sono innamorata. Anche secondo me tutti dovrebbero leggerlo. io non sono una grande amante degli YA, ma questo mi ha conquistata. Mi sono già procurata il suo esordio e spero di leggerlo in fretta. Magari riusciremo a scambiarci opinioni anche su quello. A presto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Baba, grazie mille. Sono contenta ti sia piaciuta! Mi fa davvero piacere che anche tu ti sia innamorata di questo libro, sicuramente ci aggiorneremo anche sull'esordio perché sono davvero curiosa ora :D

      Elimina
  2. L'Universo nei tuoi occhil'ho acquistato ma devo ancora leggerlo. Sono già sicura che mi piacerà moltissimo. Raccontami di un giorno perfetto è un libro meraviglioso che ho letto poco tempo fa. Credo che Jennifer Niven sia molto brava ascrivere di tematiche importanti e troppo spesso sottovalutate.
    Mi piace moltissimo la tua recensione, aspetto di sapere cosa ne pensi de L'Universo...
    Ne approfitto per avvisarti che da oggi sul mio blog The Connor Nation non pubblico più perché ho problemi con il dominio e lo devo chiudere :( Ho copiato il contenuto su un nuovo blog che si chiama “Daily Connor”, se ti va di seguirmi sul nuovo blog ne sarei contenta!
    xoxo Connor
    http://daily-connor.blogspot.it/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Appena lo leggerò vi farò sapere, anche se credo già che mi piacerà molto!

      Elimina

Grazie per i vostri commenti, li apprezzo tantissimo, sono fonte di gioia e soddisfazione per me! Non appena possibile, risponderò a tutti e passerò a dare un'occhiata ai vostri blog :) Mi raccomando, stay tuned! A presto, Giò ♥