11 maggio 2017

Release Party "Ignite me" di Tahereh Mafi


Buongiorno bellissimi!
Come state? Qui a Torino piove, è una giornata grigissima ma per fortuna a portare un po' di sole ci pensa Tahereh Mafi. Oggi infatti è il giorno dell'uscita in Italia di Ignite me per la Rizzoli e quindi che release party sia. Mi raccomando, diffondete la notizia. Conto su di voi! Ovviamente io sono indietro la lettura della serie ma vi posso lasciare la recensione che scrissi per Schegge di me (o Shatter me, come preferite) che avevo apprezzato parecchio.

Titolo: Ignite me
Data di pubblicazione: 11 Maggio 2017
Autrice: Tahereh Mafi
Editore: Rizzoli
Prezzo: 17,50 €
Trama: Il Punto Omega è stato distrutto e Juliette non conosce la sorte dei suoi amici ribelli né del suo amore, Adam. Decisa comunque a sconfiggere la Restaurazione una volta per tutte, non può fare altro che fidarsi di Warner e accettare il suo aiuto, se vuole avere qualche speranza di riuscirci. Warner, bello, distruttivo e perdutamente innamorato di lei, le ha salvato la vita; promette ora di aiutarla a salvare il mondo che sta morendo, schierandosi contro il suo stesso padre, il leader della Restaurazione, ma da lei in realtà vuole molto di più.

8 maggio Il cibo della mente - Presentazione della serie Shatter Me
9 maggio Leggere Romanticamente - Citazioni romantiche in anteprima da Ignite Me
10 maggio Bookish Advisor - Adam e Warner a confronto
11 maggio Release Party

Io sono davvero curiosa di scoprire come proseguirà la storia, e voi? L'avete già ordinato, lo leggerete? 
P.s. quanto cavolo è figa questa cover? L'adoro *_*

Un bacio,
Giò

4 maggio 2017

Recensione "L'universo nei tuoi occhi" di Jennifer Niven


Ho terminato la lettura de L'universo nei tuoi occhi di Jennifer Niven già da un po' di tempo ormai, ma ho dovuto trovare la forza giusta per scrivere questa recensione perché questo libro mi ha toccato davvero dentro per le sue tematiche e l'ho sentito tanto vicino. Troppo spesso capita che bulli si sentano in dovere di commentare o di prendere di mira una ragazza grassa, così come era stato con Eleanor & Park (qui trovate la mia recensione) ho provato una sintonia molto più forte con la protagonista. Riuscivo a sentire sulla mia pelle ciò che provavano loro e seppur non proprio nella loro situazione le loro parole avevano un effetto particolare per me perché so come ci si senta. Ecco perché ho sentito molto di più il peso di questa recensione, in qualche modo ora sto mettendo anche me su carta. Ringrazio la DeAgostini per aver portato in Italia un libro tanto bello, ne abbiamo davvero bisogno.

Titolo: L'universo nei tuoi occhi 
Data di pubblicazione: 21 Marzo 2017 
Autrice: Jennifer Niven
Editore: De Agostini
Prezzo: 14,90 € 
Trama: Affascinante. Divertente. Distaccato. Ecco le tre parole d’ordine di Jack Masselin, diciassette anni e un segreto ben custodito: Jack non riesce a riconoscere il volto delle persone. Nemmeno quello dei suoi genitori, o quello dei suoi fratelli. Per questo si è dovuto impegnare molto per diventare Mister Popolarità. Si è esercitato per anni nell’impossibile arte di conoscere tutti senza conoscere davvero nessuno, di farsi amare senza amare a propria volta. E finora è riuscito a cavarsela. Ma le cose prendono una piega inaspettata quando Jack vede per la prima volta Libby. Libby che non è come le altre ragazze. Libby che porta addosso tutto il peso dell’universo: un passato difficile e tanti, troppi chili per poter essere accettata dai suoi compagni di scuola. Un giorno, per non sfigurare davanti agli amici, Jack prende di mira Libby in un gioco crudele, che spedisce entrambi in presidenza. Libby però non è il tipo che si lascia umiliare, e il suo incontro con Jack diventa presto uno scontro. Al mondo non esistono due caratteri più diversi dei loro. Eppure… più Jack e Libby si conoscono, meno si sentono soli. Perché ci sono persone che hanno il potere di cambiare tutto. Anche una vita intera.
 
“Bisognerebbe poter fermare il tempo. Schiacciare il tasto PAUSA a un certo punto della vita in modo che resti tutto com’è.”

Con il senno di poi devo dire di essere contenta di non aver voluto leggere la trama prima di iniziare questo romanzo. Non sapevo bene cosa aspettarmi e nonostante sapessi, per sentito dire, quanto brava fosse la Niven avevo cercato di raccogliere solamente le sensazioni che un libro mi riesce a dare per il solo motivo di esistere. Può sembrare strano da sentir dire ma sapete ormai che con alcuni libri creo un legame particolare ancor prima di iniziarne la lettura. Anche questa volta è successo. A leggere le mie recensioni magari penserete che esistano solamente libri irresistibili o che mi piacciono sempre tutti ma in realtà non è così, semplicemente faccio una scelta e finisco per parlarvi sempre di ciò che ho amato follemente. Non sapere esattamente di cosa avrebbe parlato il romanzo mi ha permesso di evitare che mi prendesse la paura di star troppo male leggendo un libro con tematiche che più di altre mi toccano personalmente. Mi ha permesso di godermelo dalla prima all'ultima pagina fino a poter dire effettivamente che L'universo nei tuoi occhi è uno dei più bei libri del panorama YA che io abbia mai letto. Sono felice davvero di aver permesso ad una rarità come questa di entrare nella mia vita fino a considerarlo parte di me. Ora non mi resterà che amare anche Raccontami di un giorno perfetto, perché so già che andrà così. Il mio è stato un percorso all'inverso ma forse quello più giusto per me. L'universo nei tuoi occhi è un libro che racconta una storia che in qualche modo combatte i pregiudizi e l'omologazione che la società ogni giorno ci propina. Nello stesso tempo è una storia d'amore alla scoperta del prossimo ma prima di tutto di noi stessi. Questa è una di quelle storie che meritano di essere divulgate, tutti dovrebbero leggerlo. Sogno un mondo dove ci possa essere la libertà di essere ciò che si vuole, un mondo privo di pregiudizi e meno superficiale e in un mondo come questo de L'universo nei tuoi occhi ne farei una lettura quasi obbligatoria perché nella mia testa non è concepito che episodi di bullismo come quelli narrati debbano esistere. Non siamo tutti uguali ma questo dovrebbe renderci unici, speciali e non bersaglio di angherie ma purtroppo questa è ancora solo un'utopia. 

3 maggio 2017

Segnalazione "Accadde una notte d'estate" di Rosy Milicia

Buongiorno bellissimi!
Questo post sarebbe dovuto uscire ieri ma tra diversi impegni che mi stanno tenendo occupata in questo periodo riesco a pubblicarlo solamente oggi, sorry. Ci tenevo davvero molto a fare questa segnalazione, perché è sempre bello testimoniare quando qualcuna di noi riesce a coronare il suo sogno e a passare dall'altra parte pubblicando una sua storia. Ieri infatti era il giorno della release di Accadde una notte d'estate, romanzo di Rosy Milicia per Amazon Publishing. Sicuramente molti di voi già conosceranno Rosy per il suo blog che spero apprezzerete anche in veste di autrice. Il suo libro è già sul mio kindle che attende il suo turno, sto ancora cercando di trovare un equilibrio quindi scusatemi, in ogni caso spero di farvi sapere al più presto cosa ne penso. Tra l'altro dovrei scrivervi anche la recensione di L'universo nei tuoi occhi che ho amato dalla prima all'ultima pagina.

Titolo: Accadde una notte d'estate
Autore: Rosy Milicia
Pagine: 262
Editore: Amazon Publishing
Prezzo: € 3,99 ebook / € 9,99 cartaceo
Data di uscita: 2 Maggio 2017
Trama: I colori intensi del mare siciliano, i suoni esotici del dialetto, il gusto delle granite al limone, il profumo di libri sfogliati e riletti all’infinito. È questo il mondo di Eva Catalano, la chiù bedda fimmina di San Saba, che tutti in paese conoscono.
La tranquilla esistenza di Eva è fatta anche e soprattutto di parole: le scrive nei romanzi che sogna di pubblicare, le compone nelle canzoni in dialetto dei Dintra ’u Focu, le custodisce nel fondo della propria anima e a volte fanno male. Quel dolore nasce dal passato e si chiama Massimo De Santis: amico di infanzia e compagno di ogni estate, il suo primo amore, uscito ormai dalla sua vita da oltre dieci anni. Un giorno Massimo riappare: il ricordo di un bacio sarà sufficiente a riallacciare i sottili fili del loro legame? Rosy Milicia ci regala un appassionante romanzo che ha il profumo dolce di una stranizza d’amuri: un incredibile viaggio delle seconde opportunità, un’irresistibile forza che presto coinvolgerà vecchi e nuovi amici... Ne nasceranno altre emozionanti storie d’amore?
“Gli amori che sbocciano a quindici anni sono quelli
che ti segnano per tutta la vita: Eva e Massimo lo sanno bene.”

Eva avrebbe voluto avere in mano uno dei suoi album. Per disegnarlo. Era una dilettante, ma il disegno la rilassava nelle pause tra lo studio, la scrittura e il lavoro. Avrebbe voluto ritrarlo così, con il fumo della sigaretta accesa ad avvolgerlo come leggera nebbia. Si sistemò a un metro da lui.
Controluce. Controvento. Controvoglia. Controluce, per contemplarlo. Controvento, per condividere la sua aria. Controvoglia, perché si sarebbe voluta rannicchiare nello spazio libero fra le braccia e le gambe di lui, come dieci anni prima, infischiandosene dell’irragionevolezza di quell’impulso.
Voleva sapere se la sua pelle era sempre la sua pelle. Se il suo abbraccio era sempre il suo abbraccio. Se il suo respiro era sempre il suo respiro. Ma evitò di fare qualcosa di cui l’indomani si sarebbe
pentita.

L'autrice: Rosy Milicia è una giovane siciliana che studia giornalismo e “da grande” vuole fare la scrittrice. Crede nei sogni e nella forza di volontà, divora parole, ama i libri dal retrogusto nostalgico e si sente una giapponese mancata. Quando non si allena, si dedica al suo blog letterario: il Dragonfly. Accadde una notte d’estate, il suo primo romanzo con Amazon Publishing, “ha il sapore della vita bella” (Amabile Giusti).

Spero di avervi incuriosito o che ci siano riusciti i sogni di una giovane scrittrice a cui va il mio in bocca al lupo. Non smettete mai di sognare, continuate a crederci sempre perché siamo fatti della stessa sostanza dei sogni e sono fondamentali per andare avanti.
Un bacio,
Giò